Guida ai 5 motivi per cui scegliere di studiare a Malta in inverno

Se si pensa ad un viaggio o ad una vacanza studio a Malta, la maggior parte delle volte si associa questa esperienza solamente al periodo primaverile o estivo, eppure studiare a Malta d’inverno può essere un’esperienza altrettanto interessante.

Malta vuol dire soprattutto spiagge, sole, mare e tanto divertimento, è vero, ma se pensi che si possa godere di tutto questo solamente nella bella stagione ti sbagli di grosso: questa incredibile isola offre tantissime opportunità e inaspettate sorprese anche nella stagione invernale!

Scegliere quindi di fare un corso di inglese o una vacanza studio d’inverno a Malta può portare dei vantaggi non da poco, e sicuramente l’esperienza non avrà nulla a che invidiare con quanto potresti ottenere nella stagione estiva.

Ecco di seguito i 5 principali motivi per cui scegliere di studiare a Malta in inverno:

1. I corsi di inglese costano meno

Generalmente tutte le scuole applicano dei costi diversi per i corsi, a seconda della stagionalità.
L’alta stagione va da maggio-giugno fino a settembre, nei mesi autunnali e invernali i corsi costano nettamente di meno (in alcuni casi fino alla metà), quindi dal punto di vista economico conviene sicuramente

2. Il clima è mite

Malta, grazie alla sua posizione e ai giorni di sole all’anno (in media 300), offre un clima particolarmente mite e quasi sempre soleggiato anche in inverno. Non si ha quindi mai la sensazione di grande freddo invernale, nei mesi più freddi (da dicembre a febbraio) si gira tranquillamente con un giubbino leggero e tante volte durante il giorno nemmeno quello, a gennaio o febbraio si arriva tranquillamente ai 20° durante il giorno. A Marzo inizia già la bella stagione e il caldo si fa sentire.

3. Ci sono pochi italiani e molta gente da tante parti del mondo

Una delle caratteristiche delle vacanze studio e dei cosi è che in inverno registrano un calo di presenza degli italiani, e invece un aumento di studenti da altri paesi, non solo europei ma anche extraeuropei. Questo dal punto di vista dello studio è un fattore positivo se si pensa che in questo modo si è obbligati a parlare sempre la lingua inglese e, inoltre, si conoscono tantissime persone nuove da ogni parte del mondo.

4. La vita notturna e i divertimenti sono sempre al top

Se si pensa che la vita notturna e i divertimenti  dell’ isola siano sotto tono nella stagione invernale ci si sbaglia di grosso. La night life che contraddistingue Malta è viva e dinamica anche nella stagione invernale e non solo nei weekend, ma anche durante la settimana!

Basta recarsi nei luoghi più frequentati come Paceville, St. Julian’s, Spinola Bay, Sliema o St. Paul Bay e ci sembrerà di essere in piena estate (ad esempio il venerdì e sabato a Paceville c’è la stessa quantità di gente dei mesi estivi nei locali e nelle strade). Molte scuole poi organizzano feste studentesche in bar e discoteche, tanti locali ospitano gruppi musicali con concerti e musica dal vivo, ci sono feste in barca e in spiaggia e festival musicali.

Tantissima scelta e divertimenti senza fine al pari dell’estate!

5. È possibile visitare i luoghi più belli con più tranquillità

Altro fattore positivo di studiare e visitare Malta nella stagione invernale è sicuramente legato al fatto che si possono visitare le zone e i luoghi più belli dell’isola con più tranquillità, senza dover fare i conti con le resse estive, dove fiumi di turisti e studenti affollano spiagge, monumenti e città principali. Il tutto condito sempre da temperature miti e un bel sole non fa mancare nulla rispetto all’estate.


Leggi anche:

Write A Comment